Archivio per agosto, 2012

un altro bonzo

giovedì, agosto 23rd, 2012

ne è morto un altro.

Si era dato fuoco,come un bonzo, davanti a Montecitorio. 54 anni, vedovo, senza un lavoro fisso da tempo.

A me è venuta in mente questa poesia di Luigi De Ruscio e anche la canzone di Jannacci.

Leggi il seguito di questo post »

Annunci

Teatro & RiCreAzioni Culturali

martedì, agosto 21st, 2012

Zoè Teatro & RiCreAzioni Culturali

Questa roba qui è da quando avevo 16 anni che la vivo e la penso e la medito e combatto per attuarla, tra gli alti e bassi della vita (senza trascurare il periodo rampante, doverosamente attraversato, come tutti quelli incappati negli anni 80)

La vivo e la penso e la medito e ci combatto per attuarla da quando stavo nel gruppo di musica popolare “alla maniera di Nuova Compagnia”, o da quando suonavo per strada o nei ristoranti (la Joan Baez de nojarti) o da quando ero al Dams (e il Teatro nella piazza degli scontri con Scabia),e già ero al Fossato qui a Bologna e lentamente venivo risucchiata nel mondo reale, quello dei soldi necessari a tenere famiglia.

Ci sono voluti 20 anni per capire che qualcosa non andava in quel sistema e meno male che me ne sono accorta e meno male che  mi sono riappropriata dell’idea di Teatro Sociale, anche se è dura remare a denti stretti attraverso innumerevoli giorni di fatica.

Il teatro è come una barca, è soltanto grande così, ma la rivolta è il rovesciamento del sistema, la rivoluzione è il capovolgersi della marea.

Julian Beck Ouro Preto (Brasile), 6 maggio 1971.

e ancora Leggi il seguito di questo post »

Perdita di memoria

venerdì, agosto 10th, 2012

A chi non è capitato di perdere dati senza aver fatto il backup? a me è successo l’anno scorso e faccio ancora fatica a riprendermi la memoria perduta. La rintraccio qua e là tra le cose caricate sul web in quest’ultimo anno. Da allora ancora di più pubblico sul web spezzoni di vita anche personale.

So di non essere sola in questa convinzione. D’altra parte leggo su  CISCO che il traffico o cloud mobile rappresenterà oltre il 70% del traffico dati mobile totale, rispetto al 45%, per fissare le idee, del 2011. L’incremento, soltanto tra il 2015 e il 2016, sarà pari al triplo dell’intero volume di traffico Internetmobile stimato per l’anno 2012. Gli smartphone, i tablet e gli altri portatili genereranno circa il 90% del traffico mobile globale entro il 2016, una fetta del 5% andrà al M2M (machine to machine), tipico dei cicli acting&sensing, mentre i gateway mobile a banda larga residenziali copriranno il rimanente 5%.

E ancora “gli smartphone rappresentano solo il 12 per cento del totale cellulari a livello mondiale in uso oggi, ma rappresentano oltre l’82 per cento del totale del traffico globale dei telefoni cellulari “.

tutto questo lo leggo oggi insieme con quest’altra notizia :

UNA VITA (digitale) completamente cancellata. Leggi il seguito di questo post »

Ciò che non è Stato

giovedì, agosto 2nd, 2012

Del 2 agosto a Bologna ho già scritto in occasione del  terremoto.

Mi ha coinvolto in maniera molto personale, senza conseguenze .

Così come senza conseguenze fu anche il terremoto del novembre ’80  a Napoli.

Roba da accendere un cero alla madonna. Ma siccome non sono credente tutti gli anni in qualche modo cerco di non dimenticare ciò che avrebbe potuto essere e  ciò che non è Stato.

L’anno scorso ad esempio ero qui a leggere, per non dimenticare, alcuni brani del  romanzo ‘Strage” di Loriano Macchiavelli.

quest’anno, per non dimenticare,sono stata a Finale Emilia e  a Cavezzo e di questo devo ringraziare  due creAttivi culturali conosciuti per caso. Abbiamo portato libri e arte (grazie  Deco Rabiscando) e quindi se arte deve essere che arte sia .

Poesia detta da una bambina, la vittima piu’ picola della strage della stazione di Bologna

di Nicola Muschitiello

Leggi il seguito di questo post »