L’Ab (C) della Scuola Pubblica

martedì, maggio 14th, 2013

manzi

Qui a Bologna ci stiamo preparando per un referendum sulla Scuola Pubblica. Bisognerà scegliere tra A e B

Come ho letto sulla pagina di Wu Ming , partendo dal presupposto che delle scuole private a Bologna solo una non è cattolica, è’ difficile credere che queste scuole paritarie private non possano reperire altrove ill milione di euro l’anno, tanto necessario per “aiutare ” i bambini evitando rincari delle rette.

Considerando che  la Curia di Bologna possiede un patrimonio di circa 1.200 immobili in città, oltre a 22 milioni di euro dell’eredità FAAC depositati su un conto presso la LGT Bank di Lugano, e che la Chiesa cattolica raccoglie l’8 per mille dai fedeli, un’idea su quale partner potrebbe sostituirsi al Comune per integrare la cifra in questione nasce spontanea

Io ci metto una C in questa discussione la C di “come di fa servizio pubblico”

Alberto Manzieroe moderno

Dopo la conclusione del programma, tornò a fare il maestro elementare. D’altra parte anche per il periodo in cui aveva lavorato in Rai, non aveva percepito altro stipendi se no quello solito da maestro, anche se fiu sempre un maestro “scomodo”.

Nel 1981 tornò alla ribalta : si rifiutò pubblicamente redigere le “schede di valutazione”, che avevano sostituito da poco la tradizionale pagella con la seguente motivazione :

«non posso bollare un ragazzo con un giudizio, perché il ragazzo cambia, è in movimento; se il prossimo anno uno legge il giudizio che ho dato quest’anno, l’abbiamo bollato per i prossimi anni».

La “disobbedienza” fu sanzionata con la sospensione dall’insegnamento e dalla paga. L’anno successivo provarono a convincerlo a tornare sui suoi passi. Lui allora propose di apporre su queste schede un timbro, uguale per tutti : “fa quel che può, quel che non può non fa”.Logicamente il Ministero si dichiarò contraro alla valutazione timbata e Manzi rispose dicendo : Non c’è problema, posso scriverlo anche a penna.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: