Archivio per novembre, 2013

Amore e morte

lunedì, novembre 25th, 2013

PARIS MATCH» «E’ UNA VITTIMA DELLA PASSIONE» La foto di copertina, dedicata a Marie Trintignant, è posta sotto un titolo eloquente: «Vittima della passione»: così il settimanale francese Paris Match rende omaggio all’ attrice morta tragicamente. 

ECCO IL LINK

Ed ecco Marie Trintignant,dopo una “discussione” (?) con il compagno Cantat,leader dei Noir Desir   quasi spento, ricoverata a  Marie Trintignant femme battue 

ed ecco alcune descrizioni dei giornali :  

Lui : Bernard Cantat, simbolo della ribellione anni 90,impegnato a favore dei sans papier è in preda alla disperazione “la sua salute psicologica è fragile, ha bisogno d’aiuto”

Lei : ” “Marie dalla vita provata molto irrequieta, quattro figli da tre padri diversi, ha dato volto al cinema a donne inaffidabili e fuggitive , fuori di testa con grande esperienza di vita e molto crudeli”

 

 

La trappola dell’equivalenza passione/gelosia/violenza, ce la portamo dietro senza volerlo e senza nemmeno rendercene conto, come quando canticchiamo Una Carezza in un pugno di Adriano Celentano

Ma non vorrei che tu, a mezzanotte e tre, stai già pensando a un altro uomo. Mi sento già sperduto e la mia mano dove prima tu brillavi, è diventata un pugno chiuso, sai. Cattivo come adesso non lo sono stato mai.

certo a quei tempi il delitto d’onore era ancora ammesso…ma le cose non sono cambiate molto oggi.

ecco il testo di una canzone di una cantante che va per la maggiore  ;

 
Tutto quello che volevo era distruggere i tuoi muri
Tutto quello che tu hai fatto è stato distruggere me
Sì, mi hai distrutta
Si, ho solo chiuso i miei occhi, oscillando
Mi hai lasciata accovacciata tra le fiamme e la caduta
Tutto quello che tu hai fatto è stato distruggere me
Sì, mi hai distrutta Leggi il seguito di questo post »

Annunci

Wit > energia per i poveri

domenica, novembre 24th, 2013

“E ‘una luce divina. Dio creò il sole e la sua luce è quindi per tutti .Non costa un centesimo ed è impossibile che si fulmini.”E ciò che dice Moser che si è inventato Wit la lampadina dei poveri.Semplice e disponibile a chiunque: una bottiglia di plastica riempita d’acqua da due litri a cui si aggiunge un po’di candeggina per preservare le alghe. 

Il risultato? Illuminazione libera e organica durante il giorno, particolarmente utile per gli edifici e baracche che a malapena hanno finestre.

Il connettore

venerdì, novembre 22nd, 2013

connettore

The Connector

You’re constantly meeting new people–and these relationships are the foundation of your productivity.
spesso dico di essere un connettore , poi mi capita di fare un test sulla produttività ed ecco il risultato…

la donna è il Negro del mondo

mercoledì, novembre 20th, 2013


Woman is the nigger of the world

Yes, she is…think about it
Woman is the nigger of the world
Think about it…do something about it Leggi il seguito di questo post »

RimeDiario

martedì, novembre 5th, 2013

Rimediario spot

Molti  di noi sognano nuove storie che diano un senso al nostro futuro. Molti di noi hanno scoperto che il passaparola è forse lo strumento più semplice per tornare a condividere idee, emozioni, sogni,la strada più breve per il cambiamento.

In questo passaparola globale, internet e i social  network la fanno da padrone :  navigando a vista nel mare magnum delle informazioni si scoprono tante cose (anche se ne sfuggono altrettante). Negli anni di Orwell e di Huxley, si paventava il momento in cui le libertà dell’individuo sarebbero state soffocate.

Il pericolo sembra scampato : contagio virale delle idee , libertà di informazione grazie a twitter e ai cellulari. nessuno più ci potrà fregare! Leggi il seguito di questo post »