Il Tema Musicale della Vita

giovedì, novembre 3rd, 2016

geloso

Eccolo il primo “supporto fonografico” che ho avuto tra le mani, grazie al quale ho sentito per la prima volta la mia voce registrata, che mi sembrava così strana, così diversa, come sempre accade. Il proprietario di questa meraviglia era mio fratello che ne era abbastanza geloso (e io pensavo che si chiamasse così proprio per questo motivo).

Non potevo  avvicinarmi al Geloso, tantomeno toccarlo, anche perchè era un attimo che il nastro partiva e si “arravogliava”, ma potevo partecipare ai primi esperimenti di Radiodramma.

La mia parte, urlata a voce spiegata , era molto intensa e pregna di significato…”e lacc pe scaaaaaarp, e moll pe mutaaaaaann”

Che sonorità, che musicalità.Avevo 5 anni ed è uno dei miei primissimi ricordi legati alla musica ( l’altro è il pulcino ballerino, ma questa è un’altra storia).

Da allora  ne è passata di musica sotto questa gola e come tanti non ne posso fare a meno, è come una droga. Oggi scavando nei miei appunti digitali ho trovato questo articolo “il muro del suono”Interessante, perchè solo 5 anni fa, si parla di muro creato dall’Ipod e nel frattempo il vero muro che si è creato tra le persone è quello dello smartphone.

La musica è vita e tutti abbiamo bisogno di un tema musicale per la nostra vita

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: