Archivio per la categoria ‘economia domestica

Il dare e l’avere del tempo

martedì, dicembre 16th, 2014

mavigiannidonna-tempo

Avendo tra le altre cose provato a gestire una Banca del Tempo, senza ottenere grossi risultati “economici”perchè nessuno di noi ha tempo di fare il rendiconto del  “ricavato”, non posso fare a meno di postare questo link

Guadagnare e perdere tempo

Il che mi ha dato anche l’occasione di inserire la foto fatta a suo tempo per promuovere Zoè Banca del Tempo

Annunci

Invenzioni Celibi

giovedì, novembre 6th, 2014

invenzioni celibi perchè non sono celebri e questo è dovuto al fatto che non hanno mai trovato la giusta con.sorte, quella che commercialmente parlando potrebbe farle conoscere al mondo.

in fondo si tratta di cose  geniali, anche se a volte abbastanza inutili …

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

 

Il denaro non è lo sterco del diavolo (Parte II)

lunedì, gennaio 13th, 2014

la prima parte è qui per la seconda ecco 3 video che dicono tutto

Calendario del cambiamento : Altro che Frate Indovino

martedì, dicembre 17th, 2013

calendariocelebrazione

Finalmente un calendario laico che si può scaricare e stampare a questo link : calendario del Cambiamento di Transition Italia

Ho collaborato anch’io ed ovviamente i sono occupata della parte festaiola.

Da notare il fatto che agli editor non andasse bene il mio nome nell’ordine Mavi Gianni e così sono diventata per l’ennesima volta Gianni,

 

celebrare ossia frequentare, rendere frequentato (Treccani)

Le parole parlano prima che noi le parliamo” diceva Lacan e nella parola celebrare c’è davvero tutto il senso della Comunità come esercizio di inclusione.

E siccome solo quando ci si sente parte di qualcosa, ci apriamo alla voglia e al piacere di costruire una storia comune, la celebrazione diventa un momento essenziale del processo di transizione . Leggi il seguito di questo post »

Wit > energia per i poveri

domenica, novembre 24th, 2013

“E ‘una luce divina. Dio creò il sole e la sua luce è quindi per tutti .Non costa un centesimo ed è impossibile che si fulmini.”E ciò che dice Moser che si è inventato Wit la lampadina dei poveri.Semplice e disponibile a chiunque: una bottiglia di plastica riempita d’acqua da due litri a cui si aggiunge un po’di candeggina per preservare le alghe. 

Il risultato? Illuminazione libera e organica durante il giorno, particolarmente utile per gli edifici e baracche che a malapena hanno finestre.

si applica molto ma non è intelligente

giovedì, gennaio 24th, 2013

149927_135956153125201_122148481172635_215004_1111736_n

dal sillogismo aristotelico a quello einsteiniano

si applica ma non è intelligente

Albert si applica

Albert non è intelligente

nell’era dell’App è quanto ci tocca Leggi il seguito di questo post »

Prima il mangime, poi la morale

lunedì, gennaio 7th, 2013

12276_4412530866046_1795921029_n

W.H. Auden  Prima il cibo, poi l’etica,

L’essere umano deve assumere le calorie

prima di poter considerare il fatto di mettersi in risalto,

attaccarti o giocare a scacchi,

e fare la cosa giusta è comunque difficile:

allora sicuramente quelli che credono

che Dio è commestibile possono considerare che mangiare

una buona omelette sia un’azione cristiana.

Leggi il seguito di questo post »

Merry crisis and a Happy new fear

domenica, dicembre 23rd, 2012

Epitteto  “non sono i fatti in sé che turbano gli uomini, ma le opinioni che gli uomini formulano sui fatti”.

ovvero : l’umore condiziona la storia?

Avevo iniziato l’anno con questo post sull’imprevedibibilità del futuro, mi pare giusto concluderlo così.

merrycrisis3

 

Secondo il matematico americano, John Casti, studioso della complessità  sono 11 gli eventi inattessi che possono cambiare tutto :

il blocco prolungato di Internet, l’interruzione della distribuzione mondiale del cibo, il blackout di tutti i computer a causa di un impulso elettromagnetico, la fine traumatica della globalizzazione, la distruzione della Terra da parte di uno «strangelet» (una particella «esotica» sfuggita a un test azzardato), un conflitto nucleare, la fine improvvisa del petrolio, una pandemia incontrollabile, il crack della rete energetica e dell’acqua potabile, la rivolta di robot intelligenti e, infine, il crollo dei mercati internazionali. Leggi il seguito di questo post »

Smartcity & Smartphone

martedì, ottobre 30th, 2012

Dal vincitore del Nobel per la medicina, il medico brasiliano Drauzio Varella: -“Nel mondo d’oggi spendiamo 5 volte di più per i medicinali che aiutano l’impotenza dei maschi e di silicone per le donne, che non per investire sulla guarigione dell’Alzheimer; di conseguenza in futuro avremo donne vecchie con le tette grosse e uomini vecchi con il pisello duro… però nessuno di loro riuscirà a ricordare a cosa servono”.

Smart City :

il termine è di recente acquisizione , per quanto mi riguarda almeno.

Mi pare di capire che il significato intrinseco è “facile” : una smart city è una città in cui ci si muove agevolmente, con facilità felici…

Bologna è al primo posto in Italia (mah!) . Leggi il seguito di questo post »

Il Kamut : forse non tutti sanno che…

lunedì, settembre 17th, 2012

 

E’ proprio vero che non si finisce mai di imparare .

Ho appena scoperto questa cosa del kamut e mi sento davvero in dovere di diffonderla, perchè a me pare di essere una personcina abbastanza attenata alle cose, al non farsi fregare, a cercare  sempre l’informazione giusta, ma questa l’ho scoperta proprio per caso.

La storia è questa. Il kamut nella percezione mia e probabilmente di tante altre persone che vogliono e cercano di mangiar sano, magari spendendo anche qualcosa di più, è un cereale antico, senza glutine che è stato recuperato, rivalutato,diffuso ecc ecc. Leggi il seguito di questo post »